<p><strong>Omogeneizzatore amixon® (20 m³) per prodotti altamente viscosi. Il miscelatore conico amixon® è in grado di miscelare masse altamente viscose e di scaricarle in dosi - praticamente senza residui!</strong><br></p><p>





<br></p>

Omogeneizzatore amixon® (20 m³) per prodotti altamente viscosi. Il miscelatore conico amixon® è in grado di miscelare masse altamente viscose e di scaricarle in dosi - praticamente senza residui!


<p><strong>Omogeneizzatore amixon® (20 m³) per paste e impasti appiccicosi. I raschiatori in plastica garantiscono un migliore scarico dei residui.</strong></p>

Omogeneizzatore amixon® (20 m³) per paste e impasti appiccicosi. I raschiatori in plastica garantiscono un migliore scarico dei residui.

<p><strong>Questa massa argillosa è plasticamente modellabile e ben adatta alla ceramica. Anche i prodotti chimici possono avere consistenza simile. In questo caso sono difficili da lavorare.</strong></p><p><br></p>

Questa massa argillosa è plasticamente modellabile e ben adatta alla ceramica. Anche i prodotti chimici possono avere consistenza simile. In questo caso sono difficili da lavorare.


Miscelazione, essiccazione, tempra, scarico e dosaggio di materiali ad alta viscosità

I principi attivi e le sostanze disperse hanno talvolta una consistenza sfavorevole quando sono bagnati. Sono quindi viscosi, pastosi, altamente viscosi, grumosi, poco scorrevoli e talvolta persino tossici. I prodotti che derivano dalla sintesi dei principi attivi hanno talvolta proprietà simili. Dopo la cristallizzazione/flocculazione, vengono deumidificati in una filtropressa a camera o in una centrifuga. Alcune miscele umide hanno la tendenza a solidificare se non vengono spostate (solidificazione temporale).

Le sfide sono ancora più significative quando si tratta di grandi lotti di molti metri cubi. amixon® può offrire soluzioni interessanti per queste applicazioni!


La reologia delle sostanze altamente viscose può variare notevolmente. I sistemi di materiali dilatanti scorrono peggio quanto più sono agitati/sezionati; i prodotti strutturalmente viscosi scorrono meglio quanto più sono sottoposti a taglio. Analogamente ai prodotti tissotropici, possono risolidificarsi quando l'esposizione allo sforzo di taglio viene interrotta.

Nella chimica tecnica si cerca di evitare gli stati delle sostanze sopra descritti perché i ricercatori sanno che è difficile gestirli in modo affidabile. I processi meccanici come il trasporto, la miscelazione, lo scarico e il dosaggio sono più difficili.

In molti casi, tuttavia, non è possibile evitare gli stati indesiderati dei materiali. Si cerca allora un'altra soluzione. Si cerca di produrre e lavorare le masse in modo continuo. In questo processo, si utilizzano apparecchiature relativamente piccole con alti livelli di riempimento e il flusso continuo di prodotto viene utilizzato per l'autopulizia finché la campagna di produzione è in corso. Gli apparecchi vengono allagati, risciacquati o puliti manualmente solo quando la campagna si ferma.

Tuttavia, il metodo di produzione continua non può essere utilizzato se le fasi del processo di sintesi e di essiccazione vengono eseguite in sovrappressione o sotto vuoto.

amixon® può offrire soluzioni efficienti se i prodotti delle fasi di sintesi hanno le seguenti caratteristiche:

  • plastica,
  • altamente viscosi,
  • adesivi,
  • grumoso
  • tempo di solidificazione
  • grandi masse fino a 30 m³ in casi speciali fino a 70 m³
  • ......


I bunker di sospensione/impasto di amixon® sono utilizzati da molti anni senza problemi. Questi dispositivi fungono da cuscinetto/collegamento quando le macchine a funzionamento continuo e le macchine che operano secondo il principio del batch lavorano insieme in una catena di produzione. Ad esempio, una centrifuga pelatrice funziona in modo continuo, ma l'essiccatore miscelatore sottovuoto a valle funziona in modo discontinuo. Il mulino a getto d'aria installato sotto l'essiccatore a miscelazione, a sua volta, funziona in modo continuo.


Prove nel centro di prova amixon

I materiali di questo tipo devono essere lavorati secondo i metodi di impastamento. Il cambiamento di forma e di flusso di tali masse può avvenire in modo economico solo se operano principalmente forze di trazione e basse forze di taglio.

Indipendentemente dalla natura dei vostri materiali misti, che volete stoccare, scaricare, dosare, miscelare, essiccare o convertire chimicamente in grandi volumi (molti metri cubi), siete invitati a prenotare un appuntamento presso il nostro impianto pilota. Ciò consente di sperimentare i vostri prodotti originali.

Le macchine amixon® sono robuste, particolarmente igieniche e soddisfano i più alti requisiti in termini di tecnologia di processo. In genere, otteniamo risultati eccellenti. In molti casi, possiamo anche deumidificare le vostre masse plastiche in modo economico mediante essiccazione per contatto, eventualmente combinata con il lavaggio con gas inerte o l'applicazione del vuoto.


Domanda di un cliente: Quale soluzione suggerisce amixon® se, ad esempio, 20 m³ di una massa pastosa devono essere stoccati, spostati e scaricati?

Risposta di amixon®: Ci sono due alternative. Il bunker per pasta con fondo piatto o il bunker per pasta con design conico. Quest'ultimo può essere dotato di un dispositivo di dosaggio.

Bunker per pasta a fondo piatto

In questo caso, un "braccio cingolato" simile a una pala ruota sul pavimento del bunker per pasta amixon®. Se lo scarico deve avvenire in modo più costante, viene installato un secondo, terzo o quarto braccio. La particolarità di questo bunker per paste a fondo piatto è che ha un'altezza complessiva ridotta. L'utensile di miscelazione è montato e azionato solo nella parte superiore. La macchina non ha spazi morti ed è particolarmente igienica (conforme alle norme EHEDG e FDA). Un bunker a fondo piatto può alimentare diverse linee di produzione. Sul pavimento sono presenti almeno due raccordi di chiusura, a volte anche di più.

Le paste particolarmente appiccicose si attaccherebbero alle pareti. Il bunker per paste amixon® può scaricare tali prodotti in modo sicuro, poiché l'elica rotante scorre lentamente lungo il cilindro come un raschietto. Questo sistema non ha quasi alcuna funzione di miscelazione. La potenza di azionamento e l'apporto energetico sono di conseguenza ridotti.


Il bunker conico per paste può scaricare in modo continuo e anche in modo dosato.

Qui l'utensile di miscelazione/scarico ruota a destra o a sinistra. Un senso di rotazione assicura l'allentamento e, facoltativamente, la miscelazione. L'altro senso di rotazione viene utilizzato per premere i prodotti in plastica verso il basso, come in un estrusore. A volte le masse di plastica devono essere trasferite in un processo di lavoro continuo. In questo caso, è necessario che il bunker amixon® scarichi i prodotti in modo controllato gravimetricamente. Deve fuoriuscire un flusso di massa costante nel tempo.

Questo può essere fatto in modo affidabile se il bunker di scarico poggia su celle di carico. Il segnale di pesatura controlla la frequenza di rotazione degli utensili di scarico.

A seconda della natura delle paste, questo bunker di scarico amixon® può anche convogliare contro pressioni ambientali diverse.




Fissate un appuntamento per una prova presso il centro tecnico amixon®. Le macchine amixon® sono robuste, particolarmente igieniche e soddisfano i più alti requisiti in termini di tecnologia di processo. In genere, otteniamo risultati eccellenti e possiamo anche essiccare sottovuoto le vostre masse plastiche a un prezzo ragionevole.


© by amixon®, Paderborn;     Texte und Bilder sind Eigentum der amixon GmbH, Paderborn;   Texts and images are the property of amixon GmbH, Paderborn;   Les textes et les images sont la propriété de amixon GmbH, Paderborn;     Los textos e imágenes son propiedad de amixon GmbH, Paderborn;   Testi e immagini sono di proprietà di amixon GmbH, Paderborn;      Тексты и изображения являются собственностью компании amixon GmbH;